sezione P                                           Indice sezione  P-Q                               Indice generale

Pieve (l'antica) di Cappiano (776)

Nel libro antico n. 45 al foglio 129-130 in data 29 Gennaio 1936 si dichiara... “la Pieve di S. Maria di Cappiano essere una chiesa semplice per essere trasferito il fonte battesimale ad altre chiese di detto piviere, per essere ridotta senza cura e in luogo deserto ecc.... e si deputa l’economo delle sue rendite ecc.... e dopo si conferisce detta chiesa.”
La Pieve di S. Pietro era in località detta di S. Pierino sotto il Castello a un podere di sopra la Villa “ La Palagina “.
Il 20-11-1523 le rendite della Pieve di Cappiano vennero da Clemente VII° ammensate al Capitolo della Propositura di Pescis che Leone X° aveva sottratte alla giurisdizione dei Vescovi di Lucca, nel 1519.
Così pure l’Abbazia Vallombrosana che era finita in Commenda e che venne soppressa solo sul finire del sec. XVIII°; la data precisa si trova nell’Archivio della Torre e della Curia di S. Miniato.
Nella nostra Diocesi le venti antiche Pievi premillenarie che furono nel l622 smembrate da Lucca tutte rispondono ancora presente o di per se stesse come S. Gervasio, Casciana Terme, Corrazzano o con le altre chiese in cui sono state legittimamente trasportate. Due sole non rispondono all’appello, Barbinaia e Cappiano. Male non sarebbe che l’autorità ecclesiastica pensasse con apposito decreto di valorizzare Cappiano, che nella storia ecclesiastica si è tanto distinta e che solo per infelicità di guerre e di distruzioni perse la sua importanza e se ne perse perfino la memoria.
Questa Bolla, però, venne resa esecutiva nel 1840, quando Cappiano contava 828 anime.




fucecchionline.com  di  G. Pierozzi  ®  2002 / 2015

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale.
Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della L. n. 62 del 7 marzo 2001

 


riproduzione vietata senza l'autorizzazione del legittimo proprietario