sezione P                                           Indice sezione  P-Q                               Indice generale

Pievani di S. Giovanni Battista dal 1305 al 1844

Il pievano o parroco è il sacerdote cui è affidata la cura di una parrocchia. La pieve o chiesa parrocchiale dispone di un FONTE BATTESIMALE e dei REGISTRI su cui il parroco deve trascrivere tutti gli Atti (battesimi, matrimoni, morti, cresime....).
Fino al 1299 i pievani furono sacerdoti vallombrosani. Dal 1299 al 1305 la nostra pieve fu retta dai frati francescani conventuali. La nostra pieve era stata sempre officiata da coloro che si trovavano nel Monastero di S. Salvatore.
A partire dal 1305 i pievani non furono più prelevati dal monastero di S. Salvatore.

Questo l'elenco nominativo preceduto dall'anno in cui il sacerdote prese possesso della pieve:
01- 1305 don Rinuccio
02- 1331 don Guglielmp Bonavolta
03- 1335 don Tommaso Cecchi
04- 1373 don Pietro d'Ugnano
05- 1400 don Dino Baldovinetti
06- 1426 padre Niccolò
07- 1434 don Bernardo Casa Nuova
08- 1442 padre Antonio di Nanni vallombrosano
09- 1455 don Iacopo Scanditi da Barberino
10- 1484 don Lodovigo Antoni
11- 1515 don Gherardo di Calenzano
12- 1518 don Francesco di Niccolò
13- 1519 don Ludovico del Torre
14- 1538 don Iacopo
15- 1552 don Silvestro Goleffi di Pescia
16- 1559 don Giovanni Paperini di Empoli
17- 1563 don Iacopo di Gherardo di Fucecchio
18- 1596 don Guglielmo di Saco di Fucecchio
19- 1607 don Simone Fanciullacci di Fucecchio
20- 1650 don Cristoforo Cini di Fucecchio
21- 1676 don Francesco Aringhieri di Fucecchio
22 1682 don Francesco Montanelli di Fucecchio
23- 1684 don Stefano Lampaggi
24- 1692 don Antonio Tondoli di Fucecchio
25- 1725 don Giuseppe Tondoli di Fucecchio
26- 1749 don Giov. Domenico Benvenuti di Fucecchio
27- 1779 don Gabriello Baccini della Rotta
28- 1804 don Antonio Farini di Marti
29- 1810 don Valentino Montanelli di Fucecchio
30- 1817 don Francesco Benvenuti di Fucecchio
31- 1844 don Francesco Pasquali




fucecchionline.com  di  G. Pierozzi  ®  2002 / 2015

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale.
Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della L. n. 62 del 7 marzo 2001

 


riproduzione vietata senza l'autorizzazione del legittimo proprietario