sezione P                                           Indice sezione  P-Q                               Indice generale

Pescatori (i) fucecchiesi (1000-1100)

Nel 1781, dopo che i lavori per la erigenda nuova Collegiata erano stati interrotti da un provvedimento del granduca Leopoldo I, sorse una disputa accanita fra i frati neri di S. Salvatore ed il Comune di Fucecchio, spalleggiato dal Capitolo della Collegiata. La disputa assunse le forme di una vera e propria lotta. Le armi usate furono i documenti autentici e quelli falsificati.
Il Comune di Fucecchio, ormai deciso a dotare il paese di una Collegiata inodora e grande, sosteneva , in parole povere questa tesi: Anziché spendere tanti soldi per costruire una chiesa nuova, eleviamo al rango di Collegiata la chiesa di S. Salvatore che è sprecata per i 12 frati neri. Ai frati daremo la chiesa di S. Maria delle Vedute e, accanto, costruiremo per loro un convento su misura.
Il Comune avallò il suo progetto con una serie di falsità storiche fornitegli dall'infaticabile Canonico Giulio Taviani e mai corredate da documenti che ne attestassero la veridicità. I nostri amministratori affermavano che la chiesa di S. Salvatore era stata la prima chiesa pievana di Fucecchio e che, addirittura, essa era stata concessa dal pievano ai monaci vallombrosani.
I padri conventuali, invece, presentarono due documenti inoppugnabili che misero a nudo le miserevoli falsità storiche del canonico Giulio Taviani. Essi attestavano

1- che la Pieve di S. Giovanni (Collegiata) dipendeva dal monastero di S. Salvatore e che il pievano veniva eletto (fino al 1622) dall'abate del medesimo monastero e poi dalla badessa delle monache di Gattaiola in Lucca;

2- che i monaci erano padroni non solo del Poggio Salamartano ma anche delle capanne dei PESCATORI che nel 1000-1100 costituivano il tessuto urbanistico del nostro paese.

Dal secondo documento si evince che Fucecchio, nel 1000-1100, era un paese formato quasi esclusivamente di capanne e che i suoi abitanti erano soprattutto dei puri e semplici pescatori.




fucecchionline.com  di  G. Pierozzi  ®  2002 / 2015

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale.
Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della L. n. 62 del 7 marzo 2001

 


riproduzione vietata senza l'autorizzazione del legittimo proprietario