sezione P                                           Indice sezione  P-Q                               Indice generale

Palio della Lancia, l'ultimo (1863)

Fucecchio, come quasi tutti i paesi della Toscana , fino alla fine del 1800, in occasione delle grandi festività civili e religiose, organizzava corse di cavalli, con o senza fantini, che si svolgevano da Via Dante a piazza La Vergine. Queste corse venivano chiamate impropriamente Palii.
Annualmente, però, si svolgeva anche a Fucecchio un Palio vero e proprio, analogo a quello di Arezzo, detto PALIO DELLA LANCIA o del Saracino. Vi partecipavano giostratori a cavallo armati di lancia. Per vincere dovevano infilare per tre volte la lancia in una campanella -ANELLO- attaccata all'estremità di una cordicella appesa ad un bigoncio pieno di acqua.
Anche nel 1855, poche settimane prima che Fucecchio fosse colpito dal COLERA, si era svolto l'annuale Palio della Lancia. Contingenze storiche particolari non consentirono, per otto anni consecutivi, l'organizzazione dell'annuale Palio.
Soltanto nel 1863, il 14 giugno, si svolse l'annuale Palio della Lancia. E fu l'ultimo. Si svolse nella strada che conduce all'Arno (il ponte a quell'epoca non c'era) e precisamente dirimpetto al Caffè dei Platani.




fucecchionline.com  di  G. Pierozzi  ®  2002 / 2015

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale.
Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della L. n. 62 del 7 marzo 2001

 


riproduzione vietata senza l'autorizzazione del legittimo proprietario