sezione O                                           Indice sezione  O                               Indice generale

Ospedale della Compagnia di San Giovanni Battista (1599)

La Compagnia di S. Giovanni Battista gestiva dal 1374 un ospedale formato da due stanze: una per uomini e una per donne.
L'ospedale era annesso alla loro sede che si trovava nell'attuale piazza Garibaldi nel fabbricato dell'attuale canonica della Collegiata.
Nel 1599 il gestore di questo ospedale che si limitava a fornire alloggio ai miserabili si chiamava Bernardino di Giovanni di Bino da Fucecchio.
Al piano terra vi era la stanza per uomini: una stanza umida, puzzolente, malsana: vi sfiatava il pozzo nero. Vi erano 6 letti, 4 materassi di capecchio (pettinatura di lino e di canapa), 4 pagliericci in cattivo stato e 4 coperte.
Al primo piano vi era la stanza per le donne. Dentro vi erano due letti di legno, 1 materasso di capecchio, 1 pagliericcio e 1 coperta.
L'ospedale disponeva di 9 lenzuola fra buone e cattive. Per impedire ai miserabili di rubare lenzuola, coperte, materassi e piumacci erano state ingraticolate le finestre delle due stanze. L'ospedale aveva assunto la fisionomia di una galera.
Bernardino, il gestore dell'ospedale non riceveva nessun compenso. Disponeva soltanto dell'alloggio gratuito; ma, oltre a sorvegliare l'ospedale, doveva fare anche il sagrestano della chiesa di S. Donnino, quella della Compagnia di S. Giovanni Battista.




fucecchionline.com  di  G. Pierozzi  «  2002 / 2015

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicitÓ esclusivamente sulla base della disponibilitÓ del materiale.
Pertanto, non Ŕ un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della L. n. 62 del 7 marzo 2001

 


riproduzione vietata senza l'autorizzazione del legittimo proprietario