sezione N                                           Indice sezione  M-N                               Indice generale

Notaro (compiti del) nel 1375

Quali erano i compiti specifici di un notaro del 1300?
Essi furono enumerati in una lettera inviata al nostro Comune nel 1375 dal notaio comunale Ser Giovanni Balducci:

1- deve annotare le riforme, le cause civili e criminali;
2- deve far fede degli esercizi pubblici esercitati bene e legalmente;
3- deve tenersi una guardia del corpo da cambiare una volta al mese;
4- deve registrare in un libro le deliberazioni, le provvisioni, le elezioni e tenere altri 2 libri per notarvi le entrate e le uscite del Comune tenedone uno presso il Comune e uno presso di sÚ;
deve inoltre registrare in un libro gli arresti, le denunzie, le condanne, i danni;
5- non deve mangiare o bere con fucecchiesi e non deve assentarsi dal paese;
6- deve sedere ogni giorno al banco di giustizia e scriverne gli atti;
7- deve fare una ricognizione al mese ai muri, alle bertesche e agli steccati per segnalare le riparazioni da effettuare;
8- deve registrare le spese per gli operai comunali;

Il notaro veniva eletto e rimaneva in carica 6 mesi.




fucecchionline.com  di  G. Pierozzi  «  2002 / 2015

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicitÓ esclusivamente sulla base della disponibilitÓ del materiale.
Pertanto, non Ŕ un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della L. n. 62 del 7 marzo 2001

 


riproduzione vietata senza l'autorizzazione del legittimo proprietario