sezione M                                           Indice sezione  M-N                               Indice generale

Montanelli Giuseppe: il pensiero politico (1841)

- Il nostro concittadino credeva fermamente nella DEMOCRAZIA.
Era fermamente convinto che l'esercizio del POTERE è un diritto di tutti.
"Il POPOLO è la voce del Diritto ed è la fonte dell'Autorità."
Egli intendeva realizzare questo progetto di DEMOCRAZIA con la stesura di una COSTITUENTE.
La COSTITUENTE infatti affida al POPOLO e non ai vertici dei partiti il Diritto di scegliersi le proprie forme istituzionali e le forme di autogoverno.
- Giuseppe Montanelli era un convinto assertore del FEDERALISMO e deplorava apertamente il Centralismo Amministrativo e le insufficienze e le inefficienze dello Stato Centrale.
- Il nostro concittadino credeva nel SOCIALISMO libertario e democratico che non aveva niente in comune con il Socialismo Marxista.
- Giuseppe Montanelli sognava un'Europa delle Nazioni anziché un'Europa degli Stati.




fucecchionline.com  di  G. Pierozzi  ®  2002 / 2015

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale.
Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della L. n. 62 del 7 marzo 2001

 


riproduzione vietata senza l'autorizzazione del legittimo proprietario