sezione M                                           Indice sezione  M-N                               Indice generale

Moccoli (guerra dei) 1672

Ogni anno, il giorno di Pasqua, al mattino e alla sera, durante la recita dell'Uffizio dei Morti, la Compagnia di S.Giovanni Battista e quella della Madonna della Croce distribuivano, dietro compenso, i moccoli.
I moccoli erano i resti delle candele che venivano accese dai fedeli nelle chiese nel corso dell'anno.
Per Pasqua i moccoli venivano venduti dentro tutte le chiese.
In ogni chiesa c'erano le bancarelle delle due compagnie.
I rivenditori non si limitavano a farsi concorrenza, ma si beccavano, cioè si insultavano, si minacciavano e creavano paure e tensioni nei fedeli presenti nelle chiese.
Inutilmente i parroci e gli officianti delle altre chiese non parrocchiali avevano tentato di por fine a questa guerra dei moccoli.
Soltanto nel 1672 il soprassindaco di Firenze Ruberto de' Ricci, rappresentante del Magistrato dei Nove di Firenze, pose fine all'annuale guerra dei moccoli proibendo la distribuzione di quest'ultimi.




fucecchionline.com  di  G. Pierozzi  ®  2002 / 2015

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale.
Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della L. n. 62 del 7 marzo 2001

 


riproduzione vietata senza l'autorizzazione del legittimo proprietario