sezione M                                           Indice sezione  M-N                               Indice generale

Misericordia: organizzazione dei servizi caritativi (1857)

Allo scopo di assicurare i servizi caritativi per tutto l'arco della settimana, il Magistrato della Misericordia (vedi la voce GOVERNATORI) aveva istituito 7 brigate di fratelli attivi.
Ogni brigata era formata da 11 fratelli attivi.
In ogni brigata vi erano:
- un capo di guardia;
- i giornanti che esercitavano i servizi caritativi durante la giornata;
- i nottanti addetti all'assistenza notturna degli ammalati;
- i mutanti, addetti alla muta degli ammalati e dei loro letti;
- i visitatori dei poveri;

Quali erano i SERVIZI CARITATIVI ?
1- Soccorrere in qualsiasi luogo e in qualsiasi ora gli ammalati, i feriti, i moribondi.
2- Trasportare gli ammalati o al loro domicilio o all'ospedale.
3- Assistere gli infermi.
4- Trasportare i morti al cimitero.




fucecchionline.com  di  G. Pierozzi  «  2002 / 2015

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicitÓ esclusivamente sulla base della disponibilitÓ del materiale.
Pertanto, non Ŕ un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della L. n. 62 del 7 marzo 2001

 


riproduzione vietata senza l'autorizzazione del legittimo proprietario