sezione M                                           Indice sezione  M-N                               Indice generale

Mercato: dei bozzoli dei bachi da seta (1774)

Subito dopo il 1750 molti contadini cominciarono ad arrotondare i loro magrissimi bilanci con l'allevamento dei bachi da seta molto richiesti. I loro guadagni, però, erano miseri perché dovevano accontentarsi dei prezzi che venivano loro imposti dai compratori..ambulanti.
Per non soggiacere alla imposizione dei prezzi degli ambulanti, chiesero ai nostri consiglieri la istituzione del mercato dei bozzoli dei bachi da seta.
Il Consiglio Comunale ed il granduca autorizzarono questo mercato.
Il 30 maggio 1774 si svolse in Fucecchio il primo mercato dei bozzoli sotto la Loggia del Pretorio.
Affinché tutto procedesse con ordine e con legalità venne affisso ad una colonna della Loggia un bilancione.
Un altro bilancione venne sistemato ad un cavalletto di legno per uso dei venditori e dei compratori.
I venditori furono molti; i compratori pochi.
I compratori presenti si coalizzarono per non pagare più di 16 scudi e 8 soldi per ogni libbra di bozzoli.
I rivenditori, poveretti, inutilmente spergiurarono che con quel prezzo non avrebbero potuto recuperare nemmeno le spese sostenute.
Quel mercato si rivelò un mezzo fallimento. E dopo pochi anni finì.




fucecchionline.com  di  G. Pierozzi  ®  2002 / 2015

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale.
Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della L. n. 62 del 7 marzo 2001

 


riproduzione vietata senza l'autorizzazione del legittimo proprietario