www.fucecchionline.com

Fucecchio: Sant'Andrea, monumenti del centro storico

Home Page INDICE
INTRODUZIONE

I monumenti sono gli edifici (chiese, oratori, palazzi, sede delle istituzioni, ospedali, piazze, torri mura) le statue, gli affreschi in bella vista, i “monumenti dedicativi” che in passato hanno contribuito a scrivere la nostra storia, in questo caso, la storia del Centro Storico di "Sant'Andrea".

Conoscere la storia di questi monumenti sicuramente accrescerà in ciascuno di noi quel senso di appartenenza che ci farà meritare al meglio il titolo di contradaiolo.
Il passo successivo per sviluppare nei contradaioli la coscienza storica dell’appartenenza alla Nobile Contrada sarà costituito dalla conoscenza dei fatti storici che si svolsero in quei monumenti (la elezione dei dirigenti delle Confraternite, le gare di asta o la Cresima sotto l’affresco di S. Cristoforo, la celebrazione della festa di S. Nicola da Bari in Collegiata con conferenza di un alunno della classe quinta elementare, i litigi fra i diversi ordini religiosi presenti nell’area, i conflitti fra le varie Confraternite, le usanze davvero straordinarie di qualche confraternita, certi duelli rusticani in Collegiata, la scomunica di alcuni sacerdoti della Collegiata perché favorevoli alla Repubblica Toscana, l’abbattimento dell’albero della libertà innalzato in mezzo alla nostra Piazza dai fucecchiesi filofrancesi..).
L’ulteriore e definitivo passo per sviluppare ulteriormente nei contradaioli il senso di appartenenza a questa Nobile Contrada sarà costituito dalla conoscenza di coloro che fondarono, svilupparono, abbellirono e resero famosa l’area della contrada ( i conti cadolingi, l’abate S. Pietro Igneo, le abbadesse di Gattaiola, l’imperatore Federico II, il canonico Giulio Taviani, il Tondoli, l’arcivescovo Ruffino, Giuseppe Montanelli, Indro Montanelli e tanti tanti altri)

Mario Catastini



Fucecchio: veduta aerea del centro storico (foto di Giacomo Pierozzi)

FUCECCHIONLINE.COM ed il curatore di questa pubblicazione desideriamo anticiparvi che sono in via di allestimento altri due reportage sull’area di questa Contrada sede di avvenimenti storici importanti e luogo di nascita di personaggi che hanno prodotto mutamenti nel nostro modo di vivere e che hanno dato lustro a tutta la comunità fucecchiese.

 




fucecchionline.com 
®  2002 - 2015

Immagini della Toscana www.toscanavacanzeviaggi.it
Ospitalità in Toscana www.retetoscana.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale.
Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della L. n. 62 del 7 marzo 2001

 


riproduzione vietata senza l'autorizzazione del legittimo proprietario