www.fucecchionline.com

Fucecchio: Sant'Andrea, monumenti del centro storico

Home Page INDICE
Area via Guglielmo di S. Giorgio
FONDAZIONE MONTANELLI-BASSI


Palazzo Della Volta - sede della Fondazione Montanelli-Bassi
(foto di Giacomo Pierozzi)

La Fondazione è una istituzione privata con fini culturali e sociali.
L'atto costitutivo della Fondazione Montanelli- Bassi venne stilato il 24 ottobre 1987, di sabato, presso la Casa del Fanciullo di Fucecchio posta in via delle Carbonaie.
Alla cerimonia presero parte, oltre alla cittadinanza, il giornalista fucecchiese Indro Montanelli, titolare della Fondazione, un figlio di Emilio Bassi, contitolare, il sindaco Antonio Marrucci, l'arciprete don Idilio Lazzeri, il priore don Carlo Favilli, l'avvocato Piero Malvolti (designato Presidente della Fondazione), l'avvocato Adriano Lotti, lo storico Alberto Malvolti, il presidente della Cassa di Risparmio di S. Miniato Lanfranco Catastini, il pretore di Empoli Domenico Ammirati, il capitano dei carabinieri Franco Antonelli, il pittore sanminiatese Dilvo Lotti, lo scrittore e critico letterario Luigi Testaferrata.
Con l'atto costitutivo Indro Montanelli si impegnò a donare alla Fondazione la sua biblioteca e i fondi necessari per il mantenimento della medesima e per la promozione di iniziative culturali mirate a valorizzare o a far conoscere il nostro paese.
Il giorno 24 ottobre 1987 l'Amministrazione Comunale si impegnò a dotare la Fondazione di una sede - pro tempore - nei locali della ex Fattoria Corsini.
Nel 1990 l'Amministrazione comunale concesse in commodato d'uso alla Fondazione tutto il primo piano del Palazzo Montanelli della Volta sito in via Gugliemo di S. Giorgio.
Grazie all'opera dei volontari della Contrada S. Andrea e ai fondi elargiti da Indro Montanelli, il primo piano del Palazzo Montanelli della Volta fu ridotto a sede della Fondazione Montanelli- Bassi.
La nuova sede della Fondazione venne inaugurata da Indro Montanelli e da sua moglie Colette Rosselli l'8 maggio 1993.
La sede comprende:
- due saloni auditorium
- due salette dove sono stati ricostruiti gli studi di Indro Montanelli di Roma e di Milano
- una sala di lettura
- una sala ingresso
- il salone della presidenza
- tre vani per la biblioteca
- il vano-laboratorio
- due stanzette ripostiglio-magazzino
L'11 gennaio 1997 Indro Montanelli è venuto ad inaugurare lo studio Colette Rosselli, sua defunta moglie, ripristinato nella sala-ingresso della Fondazione.
Indro ha inoltre inaugurato la collezione di cimeli montanelliani sistemata in appositi armadi collocati nel salone della presidenza.
La Fondazione è gestita da un Consiglio di Amministrazione di cui fanno parte di diritto:
- il sindaco
- l'arciprete della Collegiata
- il priore di S. Maria delle Vedute
- tre rappresentanti nominati da Indro Montanelli ( l'avv. Piero Malvolti, l'avv. Adriano Lotti, il prof. Alberto Malvolti).
 

Home Page INDICE




fucecchionline.com 
®  2002 - 2015

Immagini della Toscana www.toscanavacanzeviaggi.it
Ospitalità in Toscana www.retetoscana.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale.
Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della L. n. 62 del 7 marzo 2001

 


riproduzione vietata senza l'autorizzazione del legittimo proprietario