www.fucecchionline.com

Fucecchio: Sant'Andrea, monumenti del centro storico

Home Page INDICE
Area del Poggio Salamartano
CIMITERO - OSSARIO

Da una supplica stilata dal canonico fucecchiese Giulio Taviani il 7 dicembre 1793 possiamo ricavare due informazioni sulla destinazione d'uso dell'area dell'attuale piazza del Poggio Salamartano.

- L'area della piazza del Poggio Salamartano veniva utilizzata come OSSARIO dei cimiteri della Pieve, del Monastero e delle Compagnie di S . G. Battista, di S. Rocchino e della Madonna della Croce.
Il sottosuolo di detta piazza era stracolmo di ossa umane. Ogni volta che si scavano le buche per sostituire le piante o quando nel 1984 si Ŕ realizzata la pavimentazione in laterizio della piazza sono stati tolti molti quintali di ossa umane, delle vere e proprie montagne.

- Soltanto in occasione di gravi epidemie, come quelle del 1607 e del 1632, fu prescritto dai granduchi che il Poggio Salamartano divenisse " l"unico luogo e CEMETERIO (sic) urbano di tutta la popolazione".
In queste occasioni veniva anche comandato dai granduchi che " si serrassero e chiudessero affatto tutti gli avelli delle chiese e Compagnie per allontanare l'occasione di fetori e contagi.
E allora rimase unico e singolare questo luogo per l'interro dei cadaveri."
Soltanto il 13 aprile 1788 entr˛ in funzione il primo Cimitero Pubblico, lontano dal centro abitato.
Il secondo cimitero pubblico, quello attuale, entr˛ in funzione il 1░ gennaio 1885.

Home Page INDICE




fucecchionline.com 
«  2002 - 2015

Immagini della Toscana www.toscanavacanzeviaggi.it
OspitalitÓ in Toscana www.retetoscana.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicitÓ esclusivamente sulla base della disponibilitÓ del materiale.
Pertanto, non Ŕ un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della L. n. 62 del 7 marzo 2001

 


riproduzione vietata senza l'autorizzazione del legittimo proprietario